Il Ristorante La Pigna

Lignano Sabbiadoro

DELIZIE IN UN’ATMOSFERA PIACEVOLE

Il nostro ristorante La Pigna si trova a pochi metri dal mare e dalla spiaggia di Lignano Pineta e a soli due chilometri dal centro di Lignano Sabbiadoro, aperto sia d’estate sia d’inverno, dispone di una sala interna e di un’ampia terrazza esterna.

La nostra attività di ristoratori si completa con una piccola struttura di poche camere, infatti noi definiamo la nostra attività di ristorante con albergo. E sembra quasi che la nostra passione sia questa, insieme all’enoteca e alla birreria.

Nella nostra enoteca vi potrete rilassare per un dopocena, un drink o un buon bicchiere di vino friulano, oppure per un aperitivo tornati dalla spiaggia, magari assaggiando i nostri sfiziosi stuzzichini. Infatti da sempre a Lignano Sabbiadoro si consuma il rito friulano del “tajût“, d’estate come d’inverno. Un rito che condividiamo, se fatto con vera amicizia.

Il nostro ristorante, e di conseguenza l’hotel La Pigna, a conduzione familiare, nasce dall’esigenza di creare un punto d’incontro tra la qualità e la ricerca dei prodotti, il tutto arricchito con la cordialità e la simpatia del nostro staff.

Definiamo la nostra cucina, una cucina di mare, d’altronde è da evidenziale la vicinanza al porto e al mercato ittico.

La nostra filosofia ci porta a scoprire nuovi sapori soprattutto quando si tratta di antipasti e primi piatti, soprattutto per il fatto che siamo molto vicino alla spiaggia.

Ma si può avere anche un buon secondo. Il tutto accompagnato rigorosamente da un buon vino.

Il nostro intento, da sempre, è quello di farvi sentire come a casa, in un accogliente ambiente a conduzione famigliare. Circondati dalle suggestive panoramiche della laguna, Fabrizio e Stefano vi guideranno attraverso una magnifica esperienza coronata dalla freschezza e dalla prelibatezza del menù e dei piatti proposti, che variano in base alla stagionalità e alla freschezza dei prodotti e di tutti gli ingredienti.

“L’amore per il vino è il “sole” attorno a cui ruota il nostro piccolo universo di cose buone”